Chi Siamo

SOS Villaggi dei Bambini si impegna ogni giorno ad accogliere bambini privi di adeguate cure familiari e lavora con le famiglie per prevenire gravi situazioni di disagio sociale, economico e familiare.

Nasce in Austria nel 1949 dall’idea del medico austriaco Hermann Gmeiner, che da piccolo visse in prima persona la perdita dei genitori: un avvenimento che segnò tutta la sua vita. Sensibile al dramma di tanti piccoli orfani della Seconda Guerra mondiale,fondò a Imst il   primo Villaggio SOS, per offrire loro un ambiente il più possibile vicino a una famiglia tradizionale. Da allora centinaia di migliaia di bambini hanno trovato nei Villaggi SOS una grande famiglia e un prezioso sostegno.

Oggi SOS Villaggi dei Bambini è presente in 134 paesi e territori del mondo, dove agisce nello spirito della Convenzione ONU sui diritti dell’infanzia. In Italia opera da oltre 50 anni con 7 sedi: Trento,  Saronno, Morosolo, Roma, Ostuni, Vicenza.

SOS Villaggi dei Bambini Italia è membro dell’Osservatorio nazionale per l’infanzia e l’adolescenza e dei Gruppi CRC, PIPIDA e AGIRE.

Guidano il nostro lavoro la Convenzione Internazionale sui Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza, le Linee Guida ONU per l’Accoglienza fuori famiglia, gli Obiettivi di Sviluppo del Millennio delle Nazioni Unite, gli standard Quality4Children per l’accoglienza di bambini e ragazzi che vivono al di fuori della propria famiglia d’origine in Europa.

Se sei interessato a saperne di più scarica la Carta dei servizi completa.